Shiatsu in gravidanza, la sciatica:

La sciatica è una condizione che può verificarsi nella seconda metà della gravidanza, quando il peso del ventre richiede di adottare posture scorrette. Come si può prevenire, trattare e alleviare il dolore alle gambe che a volte?

Sciatica durante la gravidanza è una condizione che spesso si manifesta nella parte inferiore della schiena, da un lato, e colpisce fino a metà del gluteo. Quando la sciatica è abbastanza mite, il dolore è localizzato, In manifestazioni più importanti, tuttavia, il dolore si irradia lungo la gamba e può influenzare il ginocchio e anche il tallone. In realtà, questo è il percorso del nervo sciatico, che parte della regione lombare e si estende lungo le gambe.

Come si manifesta?

La sciatica spesso si manifesta nella gamba che viene utilizzata di più: (gamba destra nei destrosi e nella sinistra nei mancini). Il nervo sciatico rimane “intrappolato” nei muscoli del bacino, che durante la gravidanza sono propensi alle contratture.

Il disturbo è più comune nella seconda metà della gravidanza, quando il peso e le dimensioni di utero aumenta e la mamma tende a spingere il bacino in avanti, per migliorare l’equilibrio, adottando posizioni non sempre corrette.

Dipende dalle condizioni fisiche: coloro che hanno già subito il disturbo in una precedente gravidanza, o quelli con un difetto nella colonna vertebrale, come la scoliosi sono più predisposte.

Come prevenire?

Può essere utile per praticare gli esercizi che fanno lavorare il bacino. In particolare, durante la gravidanza, sono indicati lo stretching, uno o due trattamenti settimanali, il nuoto e lo yoga. Queste pratiche sono molto utili a mantenere la fluidità articolare e la tonicità del apparato muscolare.

Nella vita quotidiana, sia a casa che sul posto di lavoro, si dovrebbero evitare lunghe posizioni statiche, e posizioni fisse (come essere molte ore al computer) ed evitare di incrociare le gambe. Di notte, è preferibile dormire su un materasso duro, sul fianco e con un cuscino di sostegno tra le ginocchia.

Prestare particolare attenzione alla scelta delle calzature: scarpe col tacco alto o molto basso (ballerine e infradito), che richiedono la colonna vertebrale di assumere posizioni troppo sbilanciate deve essere evitato. Invece è consigliabile l’uso di scarpe medio-basse (3-5 cm), atte alla curvatura fisiologica del tallone.

Trattamenti per alleviare il dolore; cosa succede se il dolore è già presente?

Si riscontra un grande sollievo e a volte la totale scomparsa del dolore utilizzando alcune tecniche dello Shiatsu, o con tecniche specifiche della fisioterapia cinese (comunque e sempre tecniche non invasive). Inoltre, un bagno caldo o applicazioni locali di calore possono alleviare il dolore, il muscolo si rilassa e si evita che comprima il nervo.

Se il dolore è grave, si può prendere integratori a base di vitamine B, che rafforzano i nervi o integratori a base di magnesio che ha la funzione miorilassante; ovviamente il disturbo scompare completamente subito dopo il parto.

Se hai bisogno di un consiglio puoi contattare Il Prof. Angel Luciano Spaccasassi esperto in Medicina Tradizionale Cinese, Shiatsu e Tui na nella gravidanza.

www.shiatsuschool.it

tel mob. 3272022309

o scrivere a: info@shiatsuschool.it

(Letto 119 volte, 1 oggi)